AUSILIOTECA - "FONDAZIONE BRUNELLO"

L'ausilioteca "Fondazione Brunello" si colloca all'interno del Centro per l'Autismo a Vicenza, che già accoglie la biblioteca specialistica sull'autismo, attualmente unica in Italia. E' aperta al pubblico da ottobre 2017 con due aperture mensili (vedi calendario sul sito www.fondazionebrunello.org).

L'ausilioteca è un laboratorio in cui sono raccolti strumenti, ausili e materiale di diversa entità per definire e costruire attività didattiche, occupazionali, ludico-ricreative pensate e realizzate per persone con autismo. Il servizio si affianca al Centro per l'autismo, alla biblioteca specialistica sull'autismo, alla consulenza mirata offerta dallo Sportello Provinciale per l'Autismo e alla formazione promossa negli anni dalla Fondazione Brunello ed è rivolto agli operatori della scuola e dei servizi per l'età adulta.
Il Servizio si connota come una risorsa attiva nel territorio che si integra con le istituzioni presenti, in un'ottica di lavoro in rete.

Perchè un'ausilioteca? Per ausilio si intende "qualsiasi prodotto, strumento, attrezzatura o sistema tecnologico di produzione specializzata o di comune commercio, utilizzato da una persona disabile per prevenire, compensare, alleviare o eliminare una menomazione, disabilità o handicap...". Gli ausili sono "...concepiti per uso individuale nella vita quotidiana non con finalità cliniche". Questo fa riferimento a un approccio che si ritrova nell'ICF, in cui vengono esplicitati e definiti i concetti di "attività" e "partecipazione" che possono essere influenzati dall'utilizzo di strumenti e ausili, considerando anche contesti sociali, culturali e economici e progetti di vita della persona con disabilità. 

Nei disturbi dello Spettro Autistico alcuni strumenti, come supporti visivi, strutturazione di spazi tempi e attività, possono essere considerati ausili in quanto favoriscono lo svolgimento di attività e comportamenti in autonomia e la comprensione di messaggi altrimenti non recepiti con chiarezza e evidenza. Infatti, per le persone con autismo, la percezione visiva permane un punto di forza anche in persone che hanno acquisito capacità verbali di comunicazione.

La scelta e la successiva costruzione di un ausilio per l'autismo necessità di una valutazione delle competenze di base possedute, dei bisogni personali e degli obiettivi della persona. Questo non può prescindere dal coinvolgimento di tutti i Servizi che hanno in carico la persona: obiettivi di lavoro e ausili specifici dovrebbero essere condivisi e coerenti con percorsi scolastici, riabilitativi, sociali e familiari parte del progetto di vita della persona con disabilità. 
Per questo motivo la preparazione dei diversi ausili richiede tempo ed esperienza, per costruire ausili efficaci, analizzarli attentamente e adattarli alle specifiche caratteristiche della persona quali l'età, le capacità cognitive e di attenzione o il livello di iperselettività (modalità di elaborazione delle informazioni visive).
L'ausilioteca vuole essere uno strumento adatto a tutte le iniziative di formazione organizzate e promosse dalla Fondazione Brunello, anche in collaborazione con le istituzioni pubbliche e private del territorio. 
La Fondazione, infatti, garantisce la tutela e la conservazione del patrimonio presente e acquisito. Acquista quanto necessario per integrare e arricchire il materiale e gli strumenti presenti tenendo conto delle richieste degli utenti del servizio e delle indicazioni dei professionisti in materia. Raccoglie quanto costruito durante i corsi di formazione specifici su ausili e attività con obiettivi mirati e personalizzati. Riceve in dono e conserva ausili e materiale costruito e utilizzato dai professionisti nella loro attività professionale quotidiana, garantendone tutela e gestione. Il patrimonio è costituito da giochi, oggetti, strumenti presenti nel mercato con diverse finalità e obiettivi di lavoro e da materiale di uso comune e facile consumo (per esempio materiale da riciclo) per la costruzione attiva e personalizzata di strumenti e ausili utilizzabili per gli apprendimenti o attività ludiche nei diversi contesti di vita.
I giochi, gli oggetti e il materiale di facile consumo possono essere visionati in abstract in uno schedario cartaceo e in un database elettronico.

I SERVIZI DELL'AUSILIOTECA

Servizi di base:
- accesso al materiale presente in ausilioteca
- consultazione e visione di materiale e documentazione in sede
- assistenza e consulenza in sede

Servizio consulenza:
personale qualificato si affianca agli utenti che accedono al servizio per orientarli nella visione consultazione del materiale e nella ricerca della documentazione presente in sede, per rispondere alle loro necessità e interessi e per stimolare la creazione di attività personalizzate in riferimento a obiettivi specifici. Garantisce la risposta a diverse richieste anche tramite mail. 

Servizio informatico:
L'ausilioteca è dotata di un pc per facilitare la ricerca del materiale, degli oggetti e dei giochi specifici attraverso le consultazione del database.

REGOLAMENTO
Nell'ambito del Centro per l'autismo l'ausilioteca "Fondazione Brunello":
  • garantisce la conservazione e la tutela del patrimonio acquisito, secondo criteri scientifici e ne assicura la gestione ottimale;
  • garantisce la tutela e la gestione della produzione editoriale italiana e straniera che le perviene per donazione o per deposito legale;
  • acquisisce patrimonio documentario, giochi, materiali e ausili sul qualsiasi supporto collegato agli interessi del Centro e ne assicura l'aggiornamento periodico;
  • garantisce la fruizione di tale patrimonio a quanti ne facciano motivata richiesta per attività di studio e di ricerca e per iniziative di formazione sulla Sindrome dello Spettro Autistico e disabilità, rivolte ad insegnanti, operatori dei Servizi pubblici e privati, genitori e chiunque desideri acquisire o accrescere le conoscenze sul tema e creare attività personalizzate per obiettivi specifici;
  • nei locali adibiti a consultazione del materiale e dei giochi presenti è richiesto all'utente il rispetto degli arredi e delle attrezzature e un comportamento adeguato, nel rispetto della funzione del Servizio;
  • è presente in ausilioteca un operatore qualificato in materia per facilitare l'utente nell'orientamento e nella scelta dei materiali e dei giochi idonei per ogni necessità;
  • è possibile, per scopo di studio, procedere a fotocopie della documentazione dell'ausilioteca. Questo avverrà nel rispetto della legislazione vigente in materia, previa richiesta all'operatore presente, nei modi e con i mezzi ritenuti più idonei a garantire la tutela del materiale bibliografico;
  • è possibile, per motivi legati alla professione, scattare foto esemplificative dei materiali presenti in ausilioteca e delle attività costruite idonee per diverse esigenze;
  • è consentita la consultazione e la visione di tutto il materiale presente in ausilioteca per scopi di ricerca di idee, progettazione e definizione di attività didattiche, occupazionali, ludico ricreative per obiettivi specifici ne personalizzati. La consultazione e la visione è subordinata a richieste specifiche al personale presente in sede;
  • non è consentito il prestito a domicilio del materiale e dei giochi presenti in ausilioteca e più in generale di tutti i materiali presenti nei locali adibiti;
  • l'utente che danneggi materiali e giochi presenti in ausilioteca è tenuto al loro reintegro con esemplari della stessa edizione o, qualora non possibile, a risarcimento con una somma pari al valore commerciale dello stesso.
Responsabile dell'ausilioteca è il Presidente della Fondazione Brunello - ONLUS.

SEDE

L'ausilioteca è collocata al piano rialzato del Centro per l'Autismo a Vicenza e il materiale è conservato in due locali: uno raccoglie giochi e materiale acquisito e uno materiale di facile consumo che servirà da stimolo per la costruzione personalizzata di attività didattiche, ludico ricreative, occupazionali e abilitative, che può avvenire anche presso il Centro, avendo a disposizione una stanza di lavoro. per la costruzione e la consultazione sono fruibili anche strumenti informatici.

ORARIO DI APERTURA E CALENDARIO

Il lunedì dalle 15.00 alle 17.00 nei seguenti giorni:

11 dicembre 2017
22 gennaio 2018
05 febbraio 2018
19 febbraio 2018
05 marzo 2018
19 marzo 2018
09 aprile 2018
23 aprile 2018
07 maggio 2018
21 maggio 2018
04 giugno 2018
Il calendario viene reso pubblico regolarmente sul sito www.fondazionebrunello.org

CONTATTI

Telefono: 0444/920558
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">